La Vespucci ricorda il 20 novembre 1989

La Vespucci ricorda il 20 novembre 1989

5 dicembre 2018 0 Di ilario

Il 20 novembre 2018, alla scuola Vespucci, come ogni anno, abbiamo ricordato questo importante anniversario: il 20 novembre 1989 la Convenzione venne firmata da molti paesi del mondo che si impegnarono, con un documento condiviso, a rispettare i diritti dei bambini.

Il Coro Vespuccincanto sta preparando la canzone IKA O DO GBA e nelle classi si ricorda l’importanza di questa data, a volte in modo semplice, a volte con approfondimenti mirati.

Nel pomeriggio tutti ci ritroviamo in salone per la visione del film d’animazione “Iqbal bambini senza paura”.

Il film si ispira alla storia di Iqbal, bambino sfruttato per tessere tappeti, che trova il coraggio di ribellarsi e di raccontare la sua storia per evitare che altri bambini subiscano la stessa sorte. Diventerà un attivista per i diritti umani e sarà ascoltato anche in una conferenza alle Nazioni Unite.

I bambini di seconda  hanno ascoltato il racconto “Un viaggio diverso” e hanno potuto riflettere sul dolore di lasciare tutte le cose care e sulle difficoltà del viaggio. Hanno fatto ipotesi sul finale del libro volutamente lasciato aperto dall’insegnante.

I fratellini in fuga con il loro papà:

  • Trovano una nuova terra dove costruire una nuova casa e un nuovo villaggio.
  • Incontrano una signora buona che li ospita nella loro casa.
  • Arrivano in un posto dove c’è tanto cibo e finalmente possono mangiare.
  • Aspettano un po’ di tempo finché la guerra al loro paese finisce e possono tornare a casa.
  • Vengono accolti ed aiutati e i bambini possono andare finalmente a scuola.

In salone un filo con tanti disegni che i bambini e le bambine di quarta hanno voluto dedicare ai diritti dell’infanzia. Immagini semplici e poche parole su sfondi colorati: un arcobaleno teso nell’aria a costruire ponti che uniscono pensieri di speranza e fiducia verso una umanità consapevole e sensibile. Anche così piccoli uomini e piccole donne crescono.